IL NOSTRO PROGETTO

Il 30 aprile 2010, moriva in un incidente stradale Ettore Capacci di anni 26.

Questa circostanza ci ha fatto vivere direttamente la Pasqua, il giorno  che ha cambiato il corso della storia, quella pietra pesantissima, è stata ribaltata, il Signore della vita ha trionfato, quel sepolcro vuoto ci dona la grande speranza che la vita non è tolta ma trasformata, così Ettore, è vivo e continua a camminare con noi, fino al giorno in cui potremo tutti riabbracciarci nella gioia della vita senza fine.
Dopo la dipartita di Ettore si pensò di far “fiorire il dolore” (sono parole della venerabile concittadina Benedetta Bianchi Porro), attraverso un progetto verso i più poveri dell’Africa, senza dimenticare che la Beata Madre Teresa di Calcutta ripeteva spesso che “ la carità più grande è permettere alla gente di far del bene”.
Siamo rimasti sorpresi di tanta vicinanza e tante iniziative sgorgate quando ancora non avevamo chiaro cosa fare. Il Viaggio di Fausto in Africa (babbo di Ettore  dal 09/03 al 23/03/2011) per decidere e concretizzare meglio il progetto, in  Kenia prima poi in Tanzania,  ci ha fatto scegliere quest'ultima nazione, paese tra i più poveri del mondo. Grazie ad alcuni amici, abbiamo conosciuto padre Benvenuto e in pochissimo tempo ci ha presentato il progetto per la realizzazione di un ospedale, che come costi, tempi di realizzazione, beneficiari ci è sembrato più adatto alle nostre possibilità.
Il poliambulatorio infantile di maternità e pediatria di cui è già stata edificata una parte del grezzo è in costruzione presso il villaggio di Kisawasawa-Mahenge (località situata a 350 Km da Dar Es Salaam- Tanzania) ed è una struttura di estrema necessità, racconta padre Benvenuto, poiché il primo ospedale dista 80 chilometri dal villaggio, pertanto tante mamme e bambini bisognosi di cure muoiono durante il trasporto.
Per rendere tutti più informati e partecipi della nostra iniziativa sotto riportiamo in breve il progetto.
Ringraziando di cuore anticipatamente tutte le persone che vorranno contribuire alla realizzazione  del nostro progetto, pensando che ETTORE  sia contento di questo e ci chieda solo una cosa: continuate a camminare insieme, nella strada del perdono, della solidarietà della preghiera, certi che “Dio  ama chi dona con gioia”(2 Cor. 9,7).
Restiamo a disposizione di tutti per qualsiasi ulteriore informazione in merito contestualmente vogliamo ribadire  il nostro “Grazie” perché ci date modo di sentire fisicamente vivo Ettore che si è “assentato” per rimanere presente in modo nuovo e più efficace di prima nel cuore di tanti.

Di seguito le foto del progetto tutt'ora in evoluzione.

La famiglia di Ettore Capacci
Carla, Fausto e Vittorio Capacci

E-mail padre Benvenuto

EMAIL RICEVUTE DA PADRE BENVENUTO

28/04/2017 messaggio ricevuto su WhatsApp
Carissimi amici di Ettore, vi scrivo a nome di tutta la mia gente della parrocchia di Kisawasawa.
I lavori del nuovo ospedale stanno volgendo a termine, ci stiamo occupando ora degli ultimi strumenti chirurgici e del personale. Lo stato Tanzaniano ci invierà i medici solo quando i sei alloggi dedicati a loro saranno terminati. I nostri muratori sono all'opera da più di tre mesi per la costruzione della prima casa e i lavori procedono a pieno regime.
Ci teniamo a ringraziarvi di cuore per il vostro aiuto e il vostro sostegno che da tempo ci offrite.
Asante sana e che Dio Vi benedica e protegga.
Padre Benvenuto

23/03/2017 messaggio ricevuto su whatsApp

Buongiorno Carla e Fausto,
Scusatemi,  trovo solo ora il tempo per rispondervi bene con tutti i dati in mano.
L’ospedale e’ quasi pronto e l’intenzione e’ sempre di terminare il tutto a fine aprile. Una parte, anzi,  e’ gia’ operativa, grazie ad una ostetrica che tiene l’ambulatorio materno infantile. Sono gia’ molte le donne che vengono regolarmente per i controlli pre partum {viene anche un dottore da Ifakara una volta ogni due settimane per le ecografie}, e altrettanti i bambini che si recano qui per le vaccinazioni. Tutto questo gratuitamente.
Insomma,  siamo gia’ un punto di riferimento per la popolazione dei villaggi qui attorno e ci aspettiamo che con l’apertura definitiva dell’ospedale cio’ diventi sempre piu’ evidente.
Per quanto rigurada la struttura siamo, come ti ho detto, a buon punto, ma mancano ancora alcune cose fondamentali.
Vi segno i costi che abbaimo stimato in euro secondo il cambio odierno, 1:2414.
Innanzitutto il serbatoio dell’acqua, che deve essere almeno da 10000L, e le tubature per rifornire adeguatamente la stuttura con acqua corrente. Il costo dovrebbe essere 3361,22 euro {8 114 000tsh}
Poi servono 38 ventole per l’aria, da installare nelle camere dei pazienti, gli amblatori, i laboratori e le sale d’aspetto. Abbiamo stimato un costo di euro 3935 {9 500 000tsh}.
Quindi l’impianto di aria condizionata per la sala operatoria, per cui stimiamo un costo di circa 1242,75 euro { 3 000 000 tsh}.
Mancano ancora 20 porte delle 74 che servivano per un prezzo complessivo di 1739,85 euro { 4 200 000 tsh}.
Infine bisogna terminare ancora la passerella di ingresso, per cui purtroppo non sono ancora riuscito ad avere una stima definitiva dal capo cantiere, e  due lavatrici industriali di cui non so ancora bene il prezzo. Per queste cose vi faro’ sapere il prima possibile.
E, chiaramente, la manodopera che e’ di circa 1242,75 euro { 3 000 000 tsh}.
Nel complesso quindi abbiamo calcolato un totale di circa  12 000 euro { 28 500 000 tsh}.
Per quanto riguarda invece lo strumentario, i dottori sono gia’ venuti a vedere la struttura quache tempo fa  e hanno redatto una lista completa di cio’ che manca. Abbiamo gia’ fatto l’ordinazione e ci aspettiamo di ricevere il container a breve.
A questo punto, terminati i lavori e ricevuto tutto il materiale, l’unica cosa che manca sono i medici. Come sapete, il governo ha promesso di mandarli non appena siano completate le loro case. Abbiamo gia’ iniziato i lavori di costruzione di una di queste, che speriamo sia pronta a fine giugno. 
Ma sono gia’  d’accordo con i medici di Ifakara che verranno a lavorare qui, che nel frattempo saranno ospitati nel nostro complesso. Quindi appunto, contiamo essere completamente operativi appena finiscono i lavori ed arriva il materiale.
Vi mando anche le foto delle case e dell’ospedale.
Un abbraccio,
Ben

02/03/2015 messaggio ricevuto su whatsApp

Ciao Carla, Fausto e Vittorio !
Vi mando delle foto dei lavori. Stiamo andando bene. Abbiamo fissato gia la parte interiore dei ferro delle finistre. Stiamo continuando pure a dipingere  la prima fase. Dopo metteremo le finistre ai vestri. Quello che aspettiamo tanto se possibile; I soldi per comprare tutto materiali elettrici per corrente  e idraulici per l' acqua, lavandini et. Ti faccio ricordare per le piastrele, ci penso io. 
Prenderei questa occassione a ringraziare tutti che ci stanno auitando in questo grande progetto. Vi ringrazio voi come famiglia per questa decisione fruttuosa per la comunita' di Kisawasawa.  Siamo proprio a un buon punto. Noi ci ricordiamo sempre di Ettore nelle nostre preghiere ch,e' stato lo stimolo forte anche con dolore di arrivare qua a Kisawasawa.  Il Signore  benedira' sempre questo progetto e prego che Il Signore vi riempi sempre di gioa e sodisfazzione ! Ciao a tutti

29 settembre 2014 messagio ricevuto su whatsApp
Ciao Carla e tutti !
Vi voglio informare che fra umpo ci vedremo.  Penso di entrare in italia il giorno 4. Vi faro sapere quando arrivo. Saluti a tutti
Pd Benvenuto

Grazie mille per gli auguri.  Sono d'accordo di quello che state pensando per revestire I pavimenti. Quindi    quando vengo avremo tempo di riverdere upo di cose. Grazie mille di tutto
Pd Benvenuto

23 settemre 2014 messaggio ricevuto su whatsApp
Grazie mille Carla ho ricevuto il bonifico di euro 10.000,00.

16 settembre 2014 messaggio ricevuto su whatsApp
Ciao Carla, Fausto e Vittorio !
Spero che tutto vada bene. Anche noi stiamo andando bene con I lavori. Vi mando alcune foto dei lavori e vi chiedo pure I sildi per continuare avanti. Servono materiali vari per soffito e pavimenti.  Ci servono circa 20, 000 €. Spero di venire da voi in Ottobre e ne parleremo di piu'. Ci sono dei cambiamenti di alcune cose.
Grazie e ci sentiamo avanti !
Pd Benvenuto

27 febbraio 2014 messaggio ricevuto su whatsApp
Carla, sono molto contento di voi e vi ringrazio tanto. Vediamo le opere di Ettore e grazie mille!! 
Saluta tutti Fausto e Vittorio

22 febbraio 2014 messaggio ricevuto su whatsApp
Tutto a posto con i soldi e grazie mille! Stiamo pure per finire il tetto.

04 febbraio 2014 messaggio ricevuto su whatsApp

Carissimi Carla, Fausto e Vittorio, sia lodato Gesù Cristo!

Avevo perso la comunicazione perché il mio telefonino non funziona più bene. Vi voglio dire che i lavori vanno bene . Il programma era di finire prima il tetto dopo il piano terra. E’ stato diverso però abbiamo iniziato con sotto e adesso facciamo il tetto. Tutti i soldi che avevo chiesto per tetto, abbiamo usato per la costruzione del piano sotto. Abbiamo già tutti gli operai da Dodoma che stanno lavorando. Vi mando le foto dei lavori in corso e vi chiediamo ancora i soldi e speriamo che dopo due settimane il tetto sia finito. 10.000 Euro

19 dicembre 2013 ore 11,27
Carissimi Carla, Fausto e famiglia, 
il Santo Natale è' quasi alle porte.
Io e la mia comunità' di Kisawasawa  vi porgiamo i migliori auguri per un sereno Natale e un felice anno nuovo. 
Vi ringrazio per la vostra immensa generosità' e per il vostro sostegno, che hanno contribuito alla continuazione della costruzione del nostro ospedale. Vi allego le foto con l'avanzamento dei lavori, ora stiamo provvedendo al tetto! 
Grazie per essere venuti al mio villaggio perché per me è sempre un piacere ospitarvi nella mia casa e nella mia comunità. 
Preghiamo sempre per Ettore, per non dimenticarlo mai. Vi abbraccio forte,
Padre Benvenuto.

10 settembre  2013 ore 18,03
Ciao a voi tutti
Carissimi vi voglio informarvi che verro in Italia a trovarvi in fine settembre. 
Saluti a tutti Pd Benvenuto

16 maggio 2013 ore11,22
Ciao Carla e Fausto. I 5000 euro sono arrivati vi ringrazio tantissimo. A breve andremo a prendere i materiali che ci mancano. A presto

27 aprile 2013 ore 8,49
Grazie Carla per la preghiera,
Come ti avevo promesso, ti sto mandando alcune foto di proseguimento dei lavori. Ci impegniamo adesso per trovare il legno per la copertura del tetto.
A presto Pd Benvenuto

17 aprile 2013 ore 13,22
Ti manderò  le foto fra qualche giorno. Sono a dar. 
PD Benny

16 aprile 2013 ore 12,49

Carissimi Carla, Fausto e Vittorio, E tutti  i famigliari,
Sia Lodato Gesù Cristo ! 
Desideravo tanto essere con voi a celebrare la santa messa nel giorno anniversario di Ettore ma per vari impegni della diocesi di Ifakara non ci riesco a venire.
Vorrei però anche se non ci sarò fisicamente, assicurarvi di essere sempre spiritualmente presente con voi. 
Non ho avuto la fortuna di conoscere Ettore faccia a faccia ma io, con la mia gente di Kisawasawa lo conosciamo ancora più forte e da vicino quando vediamo questa costruzione della struttura pediatrica per il bene nostro. In questo momento diciamo grazie a voi per scegliere Kisawasawa come posto di dare questo servizio sociale importante per bisognosi. A Ettore in Cielo i nostri ringraziamenti sono le nostre preghiere.  Lo ricordiamo ogni mercoledì nella santa messa.
Il lavori vanno avanti bene e ci tocca a comprare  il tetto.
Grazie mille a tutti, Bacci a Vittorio .
Padre  Benvenuto

14 aprile 2013 ore 00,09
Ciao  Carla, Fausto e Vittorio, Sia Lodato Gesù Cristo !
Sono felice che mi hai scritto e spero con l'auto di Dio si tira avanti.
Per momento sono a Dar e tornerò a Kisawasawa fra poco. Su lavoro siamo andati un poco avanti. In questi mesi sta piovendo fortissimo e abbiamo lavorato con molto fatica. Però  grazie a Signore che siamo arrivati per mettere  il tetto.
Vi manderò le foto appena torno a Kisawasawa. Penso di venire in Italia, siccome l'ospedale pediatria è' molto grande, ci servono ancora i soldi per fare il tetto, bisogna comprare il legno trattato che del tutto insieme con il pagamento dei uomini speciali da Dar che faranno il tetto arriva a 15,000  euro. Ecco volevo venire di persona a dirvi ma il vescovo non mi ha concesso il permesso dovuto da tanti impegni che ho pure per  la Diocesi. 
Chiedo sempre scusa per la mia mancanza di non riuscire a informarvi sui progressi dei lavori.
Vi penso sempre e aspetterò il vostro arrivo a visitarmi a Kisawasawa.
Vi saluto e ci sentiamo a prestò per le foto.
Padre Benvenuto

08 gennaio 2013 ore  11.16
Carissima Carla,
Grazie mille per la tua mail !
Ho capito che tutto quello che ho mandato a voi, non sono arrivati. Mi
dispiace tanto per questo. Sui lavori andiamo molto bene, siamo  arrivati ormai al tetto. Pensavo di venire in Italia ma non ho avuto il permesso. Quindi posso dirvi faccio fatica a mandarvi le foto con l'internet. Sto provando adesso a mandarvi le foto per il telefonino.  Quando, andrò a Dar, vi manderò per via mail altre fotografie tante e belle. Ho avuto pure tanti cambiamenti dei ruoli ma si tira avanti, ne
parleremo quando vengo in Italia. Guardate le foto e vi faccio tanti  saluti e auguri a voi tutti per nuovo anno 2013.
Scusatemi per tutti i disturbi e saluti a Fausto e Vittorio
PD Benvenuto

14 maggio 2012 ore 21,51
Carissimi Carla, Fausto e Vittorio Ciao !
Vi sto informando che abbiamo lavorato molto bene fino adesso. E' piovuto anche tanto ma non ci sono dei problemi. In questi giorni iniziamo la seconda parte grande dei lavori per fare il primo piano. Abbiamo comprato già tanto legno e la legna per fare il sostegno del tetto. Devo aumentare a comprare il ferro, cemento e sabbia. Fra tre giorni arriva l'ingegnere e continueremo subito con i lavori . Abbiamo
bisogno dei soldi circa 10,000 Euro.
Vi manderò' le foto fra un pò dei vari lavori
Grazie mille e tanti saluti a tutti !
Padre Benvenuto

31 marzo 2012 ore 10,20
Ciao a Voi
Sono riuscito a mandarvi ancora un pò di foto e poi vedremo più avanti.
Il Signore  vi benedica !
Don Benvenuto

27 marzo 2012 ore 21.11
Ciao Carla, Fausto e Vittorio !
Vi mando tanti saluti di buone feste di Pasque e spero che tutto vada  bene.
Vi mando alcune foto per i lavori di Pediatria. Sto continuando a  comprare
il legno per iniziare a fare il basamento del primo piano.
Vi voglio sempre bene e che il Signore vi benedica !
Don Benvenuto
ho ancora recente fotografie ma la linea internet non prende forse a domani

Copyright © 2014. All Rights Reserved.